Assemblea a Vergnasco: le parrocchie di Cerrione con Borriana, Gaglianico e Ponderano

Sabato pomeriggio si è tenuta una partecipata assemblea parrocchiale a Vergnasco per quanto riguarda il futuro delle parrocchie che afferiscono al comune di Cerrione. Era presente il vescovo Roberto, insieme a don Paolo Loro Milan parroco di Gaglianico e amministratore parrocchiale di Cerrione, Vergnasco e Magnonevolo e i diaconi Italo Maggia e Marco Peduzzi. Il vescovo e il vicario generale hanno spiegato il senso del lavoro che dovrà coinvolgere le parrocchie di Vergnasco, Cerrione e Magnonevolo insieme alle parrocchie di Gaglianico, Ponderano e Borriana. Sarà necessario impostare una pastorale organica che non sia tesa solo al mantenimento dei servizio pastorali, pur importanti e necessari, ma aiuti le comunità a guardare al futuro. In questo senso la presenza di padre Pier Luigi Busatto dell’Oratorio di San Filippo (era presente anche il preposito padre Fabio De Lorenzo e vicario per il clero) e di don Mario Parmigiani (parroco di Sandigliano) sarà di supporto a questo lavoro. Don Paolo e don Andrea insieme ai diaconi saranno così i referenti di una pastorale organica nelle parrocchie di Cerrione: questo richiederà anche cambiamenti e individuazione di cammini che coinvolgano anche le comunità di Ponderano, Gaglianico e Borriana, qui infatti, nelle messe domenicali, è stato letto un messaggio del Vescovo con la richiesta di sostenere l’impegno dei due sacerdoti e di camminare insieme in questa nuova ottica. Particolarmente ricco il dibattitoche ne è seguito,a cui ha partecipato anche il sindaco Anna Maria Zerbola e alcuni rappresentanti delle associazioni del paese, con la richiesta di una cura particolare per i giovani, i ragazzi, e la domanda di un accompagnamento spirituale autentico, consapevoli che ogni sacerdote che ha incrociato la vita delle comunità di Vergnasco, Cerrione e Magnonevolo ha sempre seminato per il bene. Ora inizia per don Paolo, don Andrea e i diaconi il tempo dell’ascolto e della conoscenza. Ci sarà occasione per verificare i primi passi del cammino, rivedere le scelte e tornare a incoraggiarsi. Anche questo, ha ricordato il nostro Vescovo, è sinodo! don Paolo Boffa Sandalina vicario generale